Stasera scrivo una lettera aperta…….

………..A MIA FIGLIA.
Tra qualche mese te ne andrai, per iniziare una nuova vita insieme a Riccardo, alle porte di un’altra città.
So che non vai poi così lontano, ma tant’è, improvvisamente mi si affacciano alla mente tutte le piccole cose che mi mancheranno ( e quelle che non mi mancheranno), che sono state parte della nostra vita per 23 anni.
Mi mancherà il tuo sguardo limpido, tagliente e acuto a dispetto della mancanza di alcune diottrie. Mi mancheranno le tue battute feroci. Mi mancherà il momento in cui arrivo a casa la sera e mi affaccio alla tua stanza per fare 2 chiacchere, concise ma per me importanti. Mi mancherà la persona che tutto vede, intuisce, comprende anche se non lo dà a vedere. Mi mancherà quella che conosce le mie debolezze ma non me le ha mai fatte pesare.
L’unica cosa che forse non mi mancherà di te è il tuo disordine cronico-patologico, ma può darsi che alla lunga sentirò la mancanza anche di quello.
Fortunatamente c’è Messenger, ci sono i nostri Blog ( sul telefono non facciamo conto, vista la nostra avversione per il mezzo in questione).Inoltre sto già pensando ad organizzare la casa per quando vorrete venire a Milano la sera, per incontrare gli amici, o anche solo per cenare qui (dopodichè tornare a Malnate sarebbe un pò complicato). Sto già cominciando a diventare invadente prima ancora che tutto abbia inizio!! Non è da me, non credi? E’ vero che già da tempo passi 3 giorni alla settimana fuori casa, ma questi ultimi sviluppi suonano innegabilmente molto più "definitivi". Ti auguro tutte le cose buone che questo schifo di mondo può dare.

5 commenti

Archiviato in personale, sentimenti

5 risposte a “Stasera scrivo una lettera aperta…….

  1. Scherzi donna? Quanto ti sembrera’ piu’ grande questa stanza senza i miei vestiti? Ti sembrera’ di avere un castello a disposizione! E allora forse ti sorprendero’ a lasciare qualche calzino per terra, (o appeso a qualche lampadario) giusto per dire “Diana in qualche modo c’e’ ancora”. E il resto, e’ a portata di mano come mai lo e’ stato prima (dannati telefoni). Se mi e’ concessa un po’ di megalomania ci son cose che so leggere anche fra le righe, e di righe ce ne saranno da scrivere…Ti ringrazio per l’organizzazione anticipata ^__^. Sicuramente non spariro’ fisicamente in un buco nero, anche perche’ io amo follemente esserci per chi mi sembra se lo meriti a pieno.Sicuramente mi manchera’ questa tua apparenza di un metallo che a venderlo si farebbero un sacco di soldi, a me cosi’ facile da bucare, ma che inganna fin troppo bene la gente. E queste tue energie che nonostante io abbia 23 anni mai nella mia vita ho mai avuto, mentali, fisiche, psicologiche, una resistenza inaudita! Le tante altre cose che mi potrebbero mancare, spero di ritrovarle spessissimo in una finestra, in un blog, in delle visite. Confido che non mi mancheranno in quanto non spariranno.

  2. mai ho mai? o che cazzo oggi sono dislessica.

  3. Spero di non averti cariato tutti i denti!!

  4. eheheh…credo sia un bel trauma separarsi dalla propria figlia!PS: grazie del passaggio e soprattutto…grazie di portare nel mondo il verbo Asimoviano! 🙂

  5. PPS: ho visto solo ora la top ten…non è facile trovare donne (senza maschilismo alcuno, giuro!) che leggano asimov…di solito non piace…e se piace non lo mettono in cima alla top ten!Cmq ribadisco che preferisco di gran lunga i racconti!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...