Per cosa si uccide

Finalmente un bel libro. Stavolta non potevo sbagliare, visto che l’immenso Corrado Augias lo aveva recensito entusiasticamente su "Il Venerdì di Repubblica" parecchio tempo fa. L’ho ritrovato fra i titoli offerti a € 5,90 dall’editrice TEA, subito comprato e subito letto, tutto d’un fiato.
E’ un giallo ambientato a Milano, che racconta bene, con un bel pò d’ironia e molto affetto la fauna varia della mia città. Chi vive qui può riconoscerci i luoghi, le atmosfere, le persone con i difetti ed i pregi dei milanesi D.O.C. e quelli "d’importazione" che milanesi lo sono comunque diventati. I personaggi sono veramente unici, soprattutto il capo ispettore Lanza, che sembra provenire da un’altro pianeta.  Non sai mai se sta scherzando  o se è proprio così naif,  in compenso  è di un’intelligenza fuori dal comune, e con un colpo d’occhio ti da la soluzione degli enigmi più intricati. "Se Lanza dice A, vuol dire che è A". L’ispettore Ferraro è il protagonista, non sa perchè è finito a fare l’ispettore, e non sa per quanto ancora lo farà, ma lo fa bene, suo malgrado.
Bellissima la descrizione della vita a Quarto Oggiaro, e delle ragazze "bene" di Montenapoleone e dintorni. C’è anche una breve considerazione sulle commesse del centro, che riguardandomi da vicino, mi ha molto divertita.
COMMENTO: VERAMENTE BELLO, INTELLIGENTE E DIVERTENTE.

20 commenti

Archiviato in libri

20 risposte a “Per cosa si uccide

  1. Grande Augias!Ma perchè mi hai abbandonato??? All’ora di pranzo nessuno più mi allieta!So che lui è un grande appassionato di gialli, ma a me non piacciono molto. La scena milanese solitamente l’apprezzo sulle pagine di Pinketts (ma Santandrea, a larghi tratti, mi è odioso… varrà la proprietà transitiva applicata all’autore?).Ora ho cominciato con Sorridi, Gioconda! In fondo, anche quello è un giallo…See ya!

  2. adoro i gialli, i thriller, tutto ciò che riguarda il noir…… i miei preferiti restano gli inglesi e, quando non sono cinematografici, gli americani, ma ho scoperto che anche gli italiani fanno la loro porca figura……. se piace ad augias allora è una garanzia. Ho comprato diversi libri recensiti da lui e non mi sono mai pentita. Scusa patty, a che ritmo leggi tu?Ciè, quanti libri riesci a leggere in un mese?

  3. mi hai incuriosita.manca il numero delle pagine!patty patty…signorina perfettini!

  4. @Fastidiosetta: pagine 285. Perchè, se sono troppe o troppo poche non lo leggi?? ;o)@Lunafragola: dipende dai periodi. A volte 2 a settimana, a volte 3 al mese. Quando il lavoro non è troppo pesante e non ho particolari impegni familiari, passo tutto il mio tempo libero a leggere, curare il mio blog e seguire i blog dei miei amici. Quando il blog non c’era, leggevo di più, però è più soddisfacente commentare e condividere con gli altri quello che si legge ^__^@RObin: a me Pinketts sta sulle palle, quindi non lo leggo. Sostengo la proprietà transitiva applicata all’autore.P.S. Augias manca molto anche a me.

  5. Ciao Patty!!Sono Maury di Fantasiweb!Scusami!!!!!!!!!!! Non so come fare a scusarmi,ma io non sapevo che arrivassero la mail da splinder e ho letto la tua solo ora!!Che figura :-(Se hai bisogno ancora più che volentieri davvero….Ora che ho imparato terrò controllata la posta.MauryMortificata

  6. Ma no, Maury, figurati! Dato che ti avevo subito mandato una mail dove ti dicevo che mel’ero cavata da sola, ho pensato che sarebbe stato inutile rispondermi.^__^

  7. @Fastidiosetta: non ci credo neanche se lo vedo. ^___^

  8. Sono curiosa: che lavoro fai? Io posso mangiare anche 3 vasetti di Nutella e 48 kg restano…Dunque: Hesse, Baricco, Asimov,Musil,Marquez, Stendhal…ottimi gusti!!!CIAO

  9. @anneheche: lavoro in un grande showroom di arredamento dove faccio la commessa, il magazziniere, il fattorino, la donna delle pulizie e l’elettricista. Ah, dimenticavo, anche le vetrine. Comunque secondo me la spiegazione sta tutta nel metabolismo.

  10. Certo! Wow anche per Simenon e Eco.

  11. @anneheche:grazie, ma il merito è tutto loro, io mi limito a leggerli.

  12. anne…patty mi ha snobbato un bellissimo libro che le ho consigliato.ovvero l’ha letto ma non le è piaciuto.a te invece deve piacere…MUSICA DI YUKIO MISHIMA!patty sei una superdonna.anche io quando facevo la commessa mi arrangiavo a fare tutto.più si è bravi e svelti a questo mondo e più lo prendi in quel posto!SUPER PATTY!

  13. PATRIZIA una di queste notti vengo e ti rubo l’avatar!!!FASTI vada per Musica!:)

  14. Cmq non è vero! Il ” merito” è anche quello di SAPER scegliere. Infatti, FASTI, giustamente non mi legge…

  15. @Fastidiosetta: quando un libro non mi piace, lo distruggo senza remore (ti ricordi “il viaggiatore delle stelle”?) anche se me lo consiglia un’amica. Io “Musica” non l’ho stroncato, è un buon libro e sono contenta di averlo letto.E poi smettila di girare il coltello nella piaga!! Lo so anch’io che a sbattersi troppo lo si prende sempre in quel posto, ma quando trovi (per miracolo) un lavoro a tempo indeterminato alla tenera età di 40 anni, devi accontentarti, e se mi lamento mi suggeriscono gentilmente “di cercare qualcosa di meglio”.@anneheche: il mio avatar è opera di mia figlia Delsys, e lo ha fatto anche molto somigliante! Brava, vero? ^___^

  16. si si patty cara…lo so!anzi mi ha fatto molto piacere che tu l’abbia letto.non dare retta ad anneheche…la leggo si!i suoi racconti a puntate mi hanno presa.è una mente interessante!per il lavoro ti capisco.mia sorella l’hanno assunta a tempo indeterminato a 30anni e va a lavorare anche con 38 di febbre!la commessa poi (dopo il minatore) è il lavoro più stancante del mondo!strano che a forza di stare sempre in piedi non ti sia ancora venuta la cellulite.dimmi almeno che hai le vene varicose!TI PREGO!;-)commento lungo!

  17. Si, quelle ce le ho! Mi hanno già operata a tutte due le gambe, e adesso va meglio. Poi, se vuoi, ti racconto anche della scoliosi, dello schiacciamento e torsione delle vertebre, dell’artrosi, della cervicale.Ho ristabilito a sufficienza l’equilibrio delle sfighe? Se no posso andare avanti…^___^

  18. Mi fido, corro a comprarlo in libreria!!!P.S. Anch’io non posso proprio digerire Pinketts, sia quando è sobrio (praticamente mai) sia quand’è ubriaco (sempre!!!)

  19. @Cooman: spero proprio che ti piaccia, io intanto comprerò Tsugumi, poi ci scambiamo i pareri^__^

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...