Quello che ho letto, nonostante tutto, non è poco

Malgrado il coinvolgimento dei mondiali (ho visto praticamente tutte le partite significative), il lavoro, la famiglia e il caldo umido che mi uccide, sono riuscita a leggere parecchio. Vediamo un pò, da dove comincio?
Comincio con un libro che i nostri cugini mazziati in finale hanno acquistato in massa, facendogli scalare in poco tempo la classifica dei bestseller:

"Una famiglia particolare" di A.Jardin. Genere "autofiction", ovvero autobiografia romanzata e depistante nonchè farsa che gioca sul filo della verità. Pare che vada molto di moda rendere inverosimile e grottesca la storia della propria vita, o come in questo caso, della propria famiglia, di per sè già famosa e trasgressiva a sufficienza. Quello che mi ha fregato stavolta è stato un articolo gigantesco su di un quotidiano fra i più illustri. Non voglio dire che sia uno schifo completo, è scritto in maniera piacevole, a tratti anche spiritoso, ma lo trovo totalmente insulso, come certe commedie francesi di poco valore.
Commento: INUTILE.

7 commenti

Archiviato in libri

7 risposte a “Quello che ho letto, nonostante tutto, non è poco

  1. i libri intuile.ne ho letto solo uno in vita mia.avevo 16 anni.TOTALMENTE INGENUA.lessi un libro della boralevi.mi pare si chiami così!quella pseudo psicologa da salotto.

  2. Me ne terrò alla larga! XDIo ho finito le riserve qua in casa… maledetta sia la Mondadori, che qua da me, a Crema, fa davvero schifo in quanto a prenotazioni.See ya!

  3. Insomma inutile è inutile… aspetto i prossimi, un saluto.

  4. @Fastidiosetta: alla larga dagli psicologi/ghe da salotto! A 16 anni si legge anche di peggio, comunque.@RObin: non ti va di provare ad acquistarli online, i libri? Sono quasi sempre scontati, così recuperi il costo della spedizione, e trovi praticamente tutto.Nella colonna di sinistra trovi il link a Internetbookshop, prova a dargli un’occhiata…@Shella: stasera se ho tempo posto la recensione di un libro che mi è piaciuto molto. Spero che sia di tuo gradimento.

  5. lo leggerò anche se inutile, ora che lo hai recensito non riesco a non farlo, sono troppo curiosa

  6. @Lunafragola: guarda che io l’ho recensito proprio per evitarvi la fregatura .Ma io allora cosa scrivo a fare?? ;o)

  7. hai ragione patty, ma io ai libri proprio non so resistere…..e becco certe bufale incredibili, però è più forte di me.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...