Sulla guerra

Tutto ciò che un paese forte e ricco decide,
intraprende e sceglie ogni giorno ha come conseguenza e necessità:

coltivare la guerra
prevedere la guerra
accettare la guerra
avere bisogno della guerra
scegliere, ogni tanto, per quale guerra indignarsi
e quale guerra dimenticare.
("Spiriti" – Stefano Benni)

Si tu facisse’e gguerre solo per salvaguardare
i diritti umani a livello internazionale
allora tu mmo mmo mi devi spiegare
il criterio con il quale scegli chi bombardare.

("Yankee go home" – 99 Posse)


All’inizio della guerra si fa una scelta: che la tua parte è buona e l’altra è cattiva. Una volta che hai fatto questa scelta, non hai più bisogno di pensare: qualsiasi cosa tu faccia, non importa quanto orribile sia, è accettabile.
(Howard Zinn)

3 commenti

Archiviato in attualità, libri, politica

3 risposte a “Sulla guerra

  1. conosco un sito dove ci sono moltissimi testi di canzoni contro la guerra.ce ne sono una marea, bellissime…il link ce l’ho sul mio blog, e cmq è questo: http://www.prato.linux.it/~lmasetti/canzonicontrolaguerra/index.php?lang=itse vuoi fare un giro…

  2. @Hengie: grazie! Andrò senz’altro a vedere.

  3. Wow, Stefano Benni, che capoccia d’uomo! Simpaticissimo e graffiante… lui si che sa scrivere roba al vetriolo!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...