Donne informate sui fatti

"Donne informate sui fatti" – Carlo Fruttero – Ed. Mondadori – pagg.196 – € 16,50.
L’omicidio di una giovane ragazza rumena, ex prostituta, visto attraverso la testimonianza alternata di otto donne. La bidella che ha rinvenuto il corpo, la barista che l’ha visto ma è fuggita, la carabiniera che segue le indagini, la figlia del marito banchiere, l’amica di famiglia, la giornalista di una tv libera locale, la volontaria della comunità che ha accolto la vittima anni addietro. Ogniuna con il suo punto di vista, ogniuna con le sue debolezze ed i suoi pregiudizi, hanno visto o sentito una piccola parte dei fatti in questione, o almeno è quello che vogliono farci credere…….Divertente e tagliente, questa specie di giallo tratteggia dei personaggi femminili molto diversi fra loro, alcuni piuttosto azzeccati, a mio avviso.
COMMENTO: DIVERTENTE, TAGLIENTE A TRATTI.

7 commenti

Archiviato in libri

7 risposte a “Donne informate sui fatti

  1. Hei Patty hi mai letto niente di Mauro Corona? Ho appena finito un suo libro e direi che, a parte l’idea un pò maschilista della donna, non è male…

  2. @Poisonjade: a dire la verità no. Se mi dai il titolo provo a leggerlo. Grazie^___^

  3. Ho visto la “presentazione” del libro da Fazio, qualche settimana fa. Quel che mi chiedo sai cos’è? Come faccia un uomo a mostrar le cose attraverso gli occhi di una donna. E’ una cosa che ammiro molto, perchè non credo di essere in grado di narrare una storia attraverso un personaggio femminile. Finirei col buttare sulla pagina un grossolano viados, credo XDBeh, è anche vero che non son Fruttero, ovviamente…See ya!

  4. @RObin: Fruttero è proprio bravo, in questo senso, anche se un pò “cattivello” nel descrivere i difetti tipici di alcune donne, e nel fare dei personaggi maschili un disegno a volte un pò sfigato, a volte totalmente negativo.

  5. E’ già lì sul comodino impilato! Avevo letto anni fa La donna della domenica scritto con Lucentini e non era male!

  6. @Mynona: “La donna della domenica” non l’ho ancora letto, ma credo che lo farò, più in là, perchè ho ancora ben 5 libri da leggere qui davanti a me.

  7. maurizio2

    Non mi ha entusiasmato.
    da uno degli autori di "A che punto è la notte" era lecito attendersi molto di più

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...