Odio dicembre

Approfitto del temporaneo stato di grazia del mio computer per scrivere quattro righe prima che la stanchezza mi abbatta. Questa sera, dopo solo 30 minuti di tentativi e vari aggiustamenti dell’immagine, sono riuscita ad ottenere dal mio iMac delle prestazioni accettabili.
Non è un buon periodo, per me, il mese di dicembre. Da quando avevo 14 anni, quando cioè ho cominciato a lavorare, dicembre è il mese da passare al lavoro, un mese tutto di filato, anche di domenica e nei giorni festivi; è il mese nel quale lo stress, l’erpes sul labbro, le occhiaie, il mal di schiena e la stanchezza mortale sono miei fedeli e inseparabili compagni. Il mese nel quale si mangia male, la casa è un campo di battaglia, mi cambio e mi faccio la doccia come un automa (in più quest’anno c’è anche la bronchite che non mi vuole abbandonare). Non vi stupirò quindi se dico che il Natale per me è un incubo. Se qualcuno mi domanda "Cosa regalerai a Tizio e Caio per Natale?" rischia di assistere ad una crisi di follia omicida e farebbe bene a mantenersi a distanza di sicurezza. Quest’anno che mia figlia è andata a vivere a Varese, non ho fatto neanche l’albero o il presepe, non c’è traccia di Natale, a casa mia.
Per tutte queste buone ragioni, mi scuserete se in questo periodo non farò nessuna recensione, e mi limiterò, quando mi sarà possibile, a commentare i post altrui, o a scrivere brevi post telegrafici.  Di più non posso fare, ma ci sarò comunque, quando e come potrò.

11 commenti

Archiviato in blog, comunicazione, personale

11 risposte a “Odio dicembre

  1. Forse la data del 15 dicembre ti invoglierà a scrivere qualcosa di nuovo, se non altro per informarci dell’arrivo del nuovo computer. Condividiamo appieno la tua visione del periodo natalizio, che non sopportiamo per molti (troppi) motivi.Un forte abbraccio, e prenditi cura della tua povera gola!

  2. Grazie, cari Sognatori. Oggi la sfumatura di colore del mio schermo è di un bel blu intenso, come il mio umore. La mia bronchite sta bennissimo, io un pò meno.La sera del 14 (giovedì) dovrei avere qui a cena Ricky, mio genero. Ne approfitterò per metterlo al corrente del vostro problema e gli chiederò di rispondere direttamente a voi, con messaggio privato, sempre se non avete già risolto.

  3. da ex commessa ti capisco benissimo.dicembre efino al 6 gennaio per me erano giorni di:orario continuato con pranzo ingoitao senza masticare;porta aperta in negozio e conseguente febbre;non avere neanche il tempo per il parrucchiere o per fare i regali;odiare i clienti più del solito.dovrebbero fare una statua a memoria di tutte le commesse che hanno “perso”la vita sul campo!

  4. Vero, e io sono una veterana: 30 anni sul campo di battaglia ^____^

  5. Dicembre, anche per noi, è stato sempre, fino 6 anni fa, un tempo di gran impegno. Dunque capisco bene il vostro Natale.Spiacente che non vanno: 1. la gola 2. l’ iMacUn abbraccioStaf

  6. Ahi, senza il presepe la faccenda è grave. Mi piace il dicembre per il folclore, se leviamo quello è tutto una gran rottura di scatole e scatoloni.See ya!

  7. @Sciroppato: grazie per la comprensione ^__^ Come vanno le cose lì da voi?@RObin: hai proprio ragione. Dovrò farmi forza e salire in solaio a prendere gli addobbi. Se no quando arrivano i ragazzi, giovedì, mi rimbrottano. Ma vedi, sono veramente abulica, in questo periodo.

  8. Posso mandarti almeno un bacio ed augurarti tanta serenità? :-*

  9. @BeataDiLuna: grazie, sei un tesoro!! ^___^

  10. Va bene qua. Io al computer, mia moglie alla TV. Ci capiamo bene. Domani l’albero di natale con *** OOO, forse ti faccio una foto,abbraccio,Staf

  11. @Sciroppato: mi raccomando, pubblica la foto chè la voglio vedere!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...