Chi la fa…

 Per la nota legge del “chi la fa l’aspetti”, Elewitch mi nomina per il seguente gioco- esperimento:

                      trattasi di esperimento di neoletteratura righigrafica di scuola Opleiana

(così mi han detto e così riferisco).

1      Si scelga un testo base

        2     si ricopi la prima riga del primo capitolo esattamente com’ è (se finisce in maniera tronca o con una parola interrotta la si ricopi come tale). Si cerchi un’altra riga e poi una ancora che possa completare la precedente in un punto qualsiasi del capitolo e che finisca con un punto.

3        Si ripeta l’esercizio di cui al punto 2  reiterandolo per i primi tre o cinque capitoli del libro (e per l’ultimo solo per le istruzioni al punto 4)

 4    il brano deve concludersi con l’ultima riga tipografica del testo base che deve inserirsi   nel contesto

 5    riportare il testo nel blog di seguito alle istruzioni


“Adesso io sono un morto. Ho decine di migliaia di vite potrebbe infliggere a quel vigliacco del mio assassino, qualora lo trovasse.”

 

“Dopo dodici anni, sono tornato come un sonnambulo nella città Non so se ho camminato sentendo il dolce suono di un liuto o l’uso di strumenti musicali nei conventi dervisci.”

 

“Come vedete, le mie zanne sono così lunghe e appuntite Allora, da che cosa dipende questa ostilità nei confronti dei cani? Male allo stomaco”

 

“ in modo di essere creduto.”

 

1 Commento

Archiviato in gioco, libri

Una risposta a “Chi la fa…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...