Il pianeta dei Biblioblogs – II puntata

pianeta 4La nostra amica IsabelleTostin ci invia una segnalazione interessante (riporto testualmente qui di seguito):
<<Un progetto simile a Biblios è quello di un gruppo di amici che hanno aperto il blog Preferisco leggere!”.

Fondato nel 2003, nel sito si possono trovare tantissime recensioni scritte dai vari partecipanti sui libri appena letti. Se avete poco tempo a disposizione e cercate proprio “quella recensione lì”, potete utilizzare l’elenco delle opere recensite in ordine per autore e per titolo, un metodo davvero utile. Vi accorgerete così della vastità del sito, nonché dei generi commentati: si va da Benni a Le Fanu, passando per le ultime uscite editoriali (compreso Moccia), ma se amate i classici ci sono anche Dickens e la Yourcenar.

E come cita il sottotitolo del blog : <<fermati qui, se la sera invece di guardare la televisione preferisci leggere!>>

(Dalla nostra inviata IsabelleTostin)

6 commenti

Archiviato in libri

6 risposte a “Il pianeta dei Biblioblogs – II puntata

  1. ciao..è nato un sito “Aperitivo A Milano” stiamo contattando un po’ di gente per iscriversi al nostro Forum..se ti va di fare un salto http://www.aperitivoamilano.itPotrai conoscere tante nuove persone con cui organizzare serate nella tua zona…Ti Aspetto.

  2. Grazie mille a nome di tutti gli amici di Preferisco Leggere

  3. Che dirti dolce amica …solo un grosso grazie

  4. Ciao Patty,ogni tanto vengo a curiosare nel tuo blog, mi piace davvero molto sai? È un po’ come quando si entra in una grande libreria, si inizia a gironzolare tra gli scaffali e si perde la cognizione del tempo, o perlomeno a me capita sempre così, l’ultima volta che ho messo piede in una libreria sono riusciti a farmi andar via solo perché dovevano chiudere. Fortunatamente i blog non vanno in pausa pranzo. 😀

  5. @caccola: grazie a tutti voi per quello che fate. Ho aggiunto anche il vostro indirizzo ai miei link. Vi verrò a trovare spesso.@tilli: ma prego! Questo blog esiste anche per questo. ^___^

  6. @effeci: sei molto gentile. Questa cosa delle librerie capita spesso anche a me, anche se a farmi correre fuori è lo scadere della mia pausa pranzo, e non l’orario della libreria (che fa orario continuato). In più bisogna aggiungere che raramente riesco ad uscire senza aver comprato nulla. E’ la mia maledizione ;O)

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...