"Frammenti -Alchimia di segni e di parole " – Otello Fabri e Franco Seculin – A cura di Franco Fabri.

Nel 1984 Otello Fabri (nato e vissuto a Terni) e Franco Seculin (cittadino del mondo), amici di lunga data, progettano di realizzare quest’opera: le poesie di Franco illustrate dai disegni di Otello. Il progetto prosegue (immagino) rallentato dagli impegni lavorativi dei due amici e dalla difficoltà nel trovare degli sponsor, senza essere mai dimenticato o tralasciato. Nel 2001 Otello Fabri muore, e da allora l’amico scrittore lavora in collaborazione col figlio del pittore scomparso per portare a termine quest’opera così fortemente voluta, anche in memoria dell’amico e padre, dell’artista.
E’ una storia bellissima, molto ben documentata e riccamente illustrata da fotografie, lettere, testimonianze di amici, di autorità locali. Ad ogni poesia di Franco Seculin si lega naturalmente il particolare tratto di Otello Fabri, tanto che è impossibile determinare quale fra i due è nato prima, e quale è stato creato poi, a commento del primo.
Attualmente, oltre alla libreria Alterocca di Corso Tacito a Terni, la distribuzione è affidata a Franco Seculin.

Per informazioni: blueriver@hotmail.it

6 commenti

Archiviato in arte, cultura, libri, poesia, scrittori esordienti

6 risposte a “

  1. visto che il gonzorte è autoctono lo vado a prendere, per libreria centrale di terni intendi alterocca su corso tacito? bacione

  2. E’ perfetto, grazie Patty…la libreria è Alterocca di Corso Tacito.Un grazie anche a Gonzolettore che andrò a trovare sul suo Blog.Franco

  3. @Gonzolettore: vedo che ti ha già risposto Franco. Un abbraccio!!@uskaralis07: mi fa piacere. Trattandosi di poesia, che io “mastico” poco, ho preferito soffermarmi sulla vostra storia e sul pregio e la ricchezza del volume, ma sono sicura che chi lo acquisterà saprà apprezzare anche le tue poesie ed i disegni di Otello Fabri.

  4. Isognatori

    http://casad[..] I libri che ho letto (o riletto) nell’ultimo periodo sono i seguenti: F. SECULIN/O. FABRI – Frammenti Sì, è il libro di un amico. No, non ne parlo per dovere o per ingraziarmi chicchessia. Per citare lo stesso Franco: non [..]

  5. allora appena ci torno lo prendo, grazie Fanco e grazie Pattyciao ciao

  6. @Gonzolettore: grazie a te. Un abbraccio grande, che ci dovete stare in due!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...