Leggendo “1Q84”

A volte mi succede, leggendo Murakami, di non riuscire a fermarmi. Presa nella rete dei suoi strani personaggi, descritti in maniera sfumata e nello stesso tempo così particolareggiata. Immersa in quell’atmosfera rarefatta, trasportata in un sogno lucido. Eppure so che questo è anche mestiere da gran professionista. Quando lancia qua e là omaggi come fiori, a quel grande scrittore, a quel compositore, o a quel pittore, ti strizza l’occhio, accenna a ciò che è bello e “alto”, ti corteggia. Ma funziona, e gliene sono grata.

5 commenti

Archiviato in libri

5 risposte a “Leggendo “1Q84”

  1. quei suoi omaggi sono anche la mia passione e gran parte del suo fascino ;-)io per ora ho letto solo la prima parte…sto diluendo la lettura in attesa del 3° volume.

  2. lo so che è dura per questo ho letto la prima parte e poi ho passato ill libro a Stefano 😉

  3. o se funziona lo stile di murakami… su di me ottimamente 😉

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...